La Storia

La storia dell’istituto comprensivo è stata caratterizzata da una certa stabilità , registrando lunghi periodi di presenza continuativa di una dirigenza a partire dal 2007 al 2017 . Successivamente si sono alternate due dirigenti titolari che hanno chiesto il riavvicinamento alla propria regione di provenienza. Il periodo dell’emergenza sanitaria è stato ” gestito ” da dirigente titolare di prima nomina a partire dall’ a.s. 2019 all’a.s. 2022. L’istituto è ora affidato ad una dirigente titolare.
L’istituto ha fatto registrare un significativo e costante incremento della popolazione scolastica : le “conseguenze registrate” evidenziano la necessità di intervenire sull’ampliamento degli spazi diapprendimento . Nel frattempo la scuola ha aderito alla rete nazionale delle scuole che praticano l”out door education” ( capofila I.C. n.12 di BOLOGNA) per implementare e valorizzare gli approcciintegrati in linea con le caratteristiche naturali dei comuni afferenti al comprensivo .

La scuola , distribuita sui 12 plessi nei 5 comuni, come sopra evidenziato ” soffre” della capienza insufficiente delle aule , tenuto conto del numero crescente degli iscritti provenienti da territori viciniori e dal bacino del sorano che sceglie l’istituto per la qualità dell’offerta e dei livelli di apprendimento raggiunti dagli alunni in percentuali significative tanto da registrare feed back molto positivi da parte degli istituti secondari presso i quali gli alunni proseguono il loro ” cursus studiorum”.

Skip to content